lanera.com

Castel del Monte

Technologia delle Volte a Crociera
(File 172-120)


Pagina 1

        Spinte Laterali delle Volte a Crociera

La chiave per capire la pianta di Castel del Monte è la volta a crociera e le spinte laterali che esse generano. Quest'ultime sono state il problema nel costruire volte in pietra che architetti hanno cercato di risolvere dal'anticità fino a tempi recenti, prima dell'avvento del cemento armato e travi di acciaio.

Gli antichi architetti non avevano le conoscenze scientifiche e mezzi analitici a nostra disposizione. La progettazione di volte a crociera presenta problematiche impegnative come indicato nei lavori dei ricercatori contemporanei che studiano il disegnon delle cattedrali medievali: Fraternali 2010, Fitchen 1961, Fangari 2010, Heyman 1995, Huerta 2001 e Huerta 2006.

La storia delle volte in pietra è infatti un viaggio di sperimentazioni con soluzioni singolari e creative di tanto in tanto. Gli achi rampanti delle cattedrali Francesi sono la soluzione più spiccante e rinomata sulla questione delle spinte laterali generate da volte fatte di conci di pietra, Fig. 1.


Figure 1. Flying buttresses.

Fig. 1. Archi rampanti.


Castel del Monte è infatti un esperimento nella soluzione per il disegno della volta a crociera, a prescindere da qualsiasi altro scopo che gli studiosi offrono a questa struttura unica. Il castello è una soluzione nuova e di grande successo per le spinte laterali della volta a crociera, sebbene all'interno di una pianta ottagonale, Fig. 2.


Figure 2. Cross vault lateral thrust solution at Castel del Monte.

Fig. 2. Soluzione per le spinte laterali causate dalle volte a crociera a Castel del Monte.


In questa soluzione, le diagonali minori dell'ottagono (quelle che uniscono ogni terzo angolo dell'ottagono) formano una stella a otto punte, una figura che H. Götze indica come la stella islamica a otto punte (Götze 1998, pg. 129). La localizzazione delle volte a crociera alle intersezioni perpendicolari delle diagonali minori risulta in una rete di spinte laterali che terminano alle otto torri, locate alle punte della stella islamica, e che fungono da pilastri di contrafforte.

Arrivare a soluzioni di spinte laterali come queste era il culmine di un lungo processo di sviluppo nella tecnologia di costruzione delle volte a crociera.